IBM rilascerà una licenza server Domino per gli sviluppatori

Durante l’ultima sessione di Engage, ad Anversa, Ed Brill ha annunciato che nel Q3 del 2017 IBM rilascerà una licenza server Domino per gli sviluppatori che, a quanto pare, sarà gratuita o ad un costo simbolico .
Ci sono ancora dei dettagli da precisare (ad esempio, l’accesso a feature pack per tenersi aggiornati), ma questa è una notizia veramente interessante.

In questo modo gli sviluppatori che stanno lavorando ad un progetto senza essere nella sede del cliente potranno avere un server di sviluppo locale su cui eseguire il lavoro come se fossero in ambiente di produzione e senza sentirsi dei pirati.
Ma questa decisione dimostra anche alcuni aspetti positivi, soprattutto per la comunità Notes / Domino.

Significa che IBM ritiene che lo sviluppo di applicazioni Domino sia ancora importante per il futuro e meriti di essere spinto ed inoltre si è resa conto che l’attuale tendenza alla modernizzazione delle applicazioni deve essere supportata in modo congruo: modernizzare significa integrarsi con altri servizi e framework, eseguire chiamate alle API, interagire con altri ambienti.
Tutto questo, per essere sviluppato correttamente, ha bisogno di un server di appoggio e questa opzione darà nuove possibilità in questo senso. Inoltre potrà essere una nuova spinta per lo sviluppo di applicazioni da rivendere o distribuire a più clienti ed utenti.

Notes Domino