Usare le funzioni di monitoring per controllare la grandezza di un database Notes sul server Domino

Domino ha delle ottime funzione di monitoring del sistema che vengono implementate tramite le apposite configurazioni nel db events4.nsf (Monitoring configuration) ed i cui risultati possono essere poi riportati nello statrep.nsf (Monitoring results) .

Questo sistema permette di verificare gli eventi sul mio server Domino e ricevere eventuali alert sul client Notes.

In questo modo posso verificare molteplici aspetti del mio server Domino, dallo stato delle repliche allo spazio libero libero su disco e poi registrare eventuali allarmi in modo diverso a seconda delle necessità.

Il sistema è in realtà molto potente in quanto posso intercettare praticamente qualunque messaggio sulla console del server Domino e venirne notificato immediatamente. Però in alcuni casi questa funzione non è immediata e se si vogliono monitorare aspetti particolari si devono costruire gli allarmi che ci servono.

Uno di questi casi, che in realtà può essere abbastanza comune, è il tenere sotto controllo la grandezza di un particolare file .nsf (non necessariamente un file di posta) e generare degli allarmi quando una certa grandezza viene superata.

Questo tipo di allarme infatti non rientra fra quelli forniti di default e deve essere “costruito” . Ecco come.

Supponiamo di voler tenere sotto controllo un file chiamato example.nsf sul nostro server Domino ed essere avvisati se supera la grandezza di 700Mb .

I passi da seguire sono questi:

  • innanzitutto settare una quota sul db in oggetto: quello che ci interessa però è la ” warning threshold” in quanto è questa che contribuisce a generare l’allarme. Impostiamo quindi la quota ad un valore molto alto (così da non incorrerci) e nello stesso tempo nel campo “warning threshold” inseriamo il valore di 700Mb
  • apriamo ora il db Monitoring configuration (events4.nsf) ,andiamo in Event Handlers \by server e clicchiamo su “New event handler” : in questo modo generiamo un record per gestire l’evento che si presenta sul server Domino.
    Nel documento che viene creato scegliamo il server su cui abilitarlo e poi  sotto la voce “Notification trigger” scegliamo “A built-in or add-in task event
  • di seguito dalla tab “Event” clicchiamo su “select event” e scorriamo la lista (parecchio corposa ma in ordine alfabetico) finchè troviamo il messaggio “Warning, database has exceeded its warning size threshold of KB by <kb/gb>.” che dovremo selezionare e confermare.

Riassumendo , seguendo questa lista abbiamo impostato una warning threshold sulla quota del database che genererà sul server Domino un messaggio di warning. Subito dopo abbiamo chiesto al monitoring di controllare il sistema e generarmi un alert ogni volta che appare un messaggio di questo tipo sulla console del server .

Ora non ci resta che selezionare la modalità con cui vogliamo essere avvisati che può essere di scrivere un documento nello statrep.nsf oppure mandare un warning attraverso, ad esempio, una console Tivoli od un trap SNMP o semplicemente mandarmi un’email. Queste opzioni sono disponibili nella tab “Action” .

Fatto questo posso salvare il record ed attivare così il monitor.

Un’ultima nota : con questo sistema posso monitorare quanti database voglio sul server Domino andando via via ad impostare le quote per ognuno . L’event handler che creato nel db events4.nsf sarà unico e varrà per tutti in quanto intercetterà tutti i messaggi “Warning, database has exceeded its warning size threshold of KB by <kb/gb>.” che appariranno sulla console del server Domino.