Consulenza per il mondo HCL Domino / Notes e Connections

Abbiamo una vasta esperienza su Notes e Domino Sametime Connections e Websphere , sia per gli aspetti sistemistici  che per lo sviluppo e manutenzione applicativa e siamo Business Partner HCL.  
Abbiamo la capacità di vedere l'ambiente Notes / Domino a 360° : dalla parte sistemistica ai software aggiuntivi come Traveler per terminare con lo sviluppo di applicazioni sia in modalità client che web , con utilizzo di Xpages o meno.

Ci poniamo quindi sul mercato come collaboratori privilegiati per tutti coloro che hanno bisogno di un partner con esperienza pluriennale in questo settore che sappia affrontare sia le problematiche sistemistiche che quelle applicative.

Ecco quello che possiamo fare per te e la tua azienda:

Sviluppo applicativo

La vera sfida in questo settore è la modernizzazione degli applicativi esistenti senza dover rinunciare agli investimenti fatti e preservando quindi i dati e le logiche di business che sono all’interno di queste applicazioni, riducendo di conseguenza l’investimento necessario e magari rendendo nel contempo queste applicazioni accessibili anche da device moderni come tablet e smartphone. ELD Engineering può aiutarvi in questa fase con verifiche ed assesment del vostro ambiente, riconfigurazione dell’architettura e ridisegno delle applicazioni esistenti utilizzando XPages , Html e Css per far rivivere il vostro parco applicativo con un nuovo aspetto. Senza scordare la possibilità di avvalersi di noi anche per la creazione di nuove applicazioni Notes o web partendo da zero, sia che siano “semplici” soluzioni standalone sia che debbano interfacciarsi a sistemi o database esistenti quali ,ad esempio, DB2 .

Analisi e assessment dell’ambiente esistente

Siamo in grado di effettuare l’analisi del vostro ambiente applicativo Notes / Domino mediante l’uso di un tool innovativo quale Application Insights di Panagenda. Le caratteristiche più importanti di questo tool sono rivolte all’analisi delle applicazioni sia dal punto di vista dell’utilizzo che per quanto riguarda la loro complessità. In pratica permette di vedere quanto è complesso l’ambiente Domino e scendere poi nei particolari delle singole applicazioni, misurandone complessità, quantità di codice, dipendenze esterne e così via.

Email e collaboration

La posta elettronica è diventata nel corso degli anni uno strumento sempre più importante tanto da diventare per diverse aziende uno strumento “critico”. A partire dalla nascita e l’esplosione di Lotus Notes e Lotus Domino la posta elettronica è sempre stata al centro della piattaforma di collaboration Lotus,IBM ed ora HCL . Lotus Domino è una piattaforma di messagistica e collaborazione sicura, usata da vari milioni di utenti per condividere i dati, collegare i dipendenti ed estendere le comunità, offrendo supporto di un’ampia gamma di piattaforme e sistemi operativi. Domino non è quindi solo posta elettronica ma una piattaforma di sviluppo applicativo consolidata nel tempo e che offre svariate opportunità.

Social software

HCL Connections è la piattaforma di social software leader di settore che consente alle aziende di contattare le persone appropriate, di accelerare l’innovazione e di fornire comunicazioni social in tempo reale e funzioni di gestione dei contenuti in un’unica offerta. Questa combinazione di software all’avanguardia favorisce la crescita e la competitività di business. Connections consente di: – Rendere l’azienda più social per creare valore di business competitivo. – Aumentare la produttività e ridurre i costi in un ambiente sicuro con accesso client nativo da una vasta gamma di tablet e dispositivi mobile. – Liberare i contenuti aziendali principali combinando i social network con la gestione dei contenuti integrati.

Cloud

Per poter capire cosa sia il “Cloud” è doveroso pensare ai bisogni di un azienda e in particolare all’IT; ovvero un modo per aumentare la capacità o aggiungere funzionalità in breve tempo senza dover investire in nuove infrastrutture o nella formazione di nuovo personale, o nell’acquisto licenze di nuovi software. Il cloud comprende qualsiasi servizio basato sul concetto del “pay-per-use” (pago in base all’utilizzo) disponibile in tempo reale su Internet, estendendo così le capacità esistenti dell’IT. In questo contesto si inserisce l’esperienza di Eld Engineering con attenzione specifica alla componente collaborativa.